1

PAROLE di PACE

 

Pubblicato il  20  giu   2013  su Vangelo e vita quotidiana

GRAZIE, RAFFAELE, DI QUESTO DONO

 

PAROLE di PACE

 

1.Parole di carta, le chiami così

se scrivo e ti parlo di pace.

Parole di suono, perdute

    perché il vento le porta con sé.

 

2. Parole di carta, se scrivo così

    perché non ho niente da fare.

    Parole di suono se ti accorgi che

    io canto soltanto per me.

 

Canto, canto, canto perché

ho ancora parole di pace.

Grido al vento, grido di più

e spero che ascolti anche tu.

 

3.Parole di stoffa sono quelle di chi

    sa fa sventolare parole.

    Bandiera nel vuoto che si fermerà

    appena quel vento cadrà.

 

4.Parole di pace da vivere in te

   perché devi amare la gente.

   Preghiera di pace se non ce la fai,

   ma, poi anche tu riuscirai…

 

Prego, prego, prego per chi

ancora non sa far la pace.

Grido al cielo e prego perché,

se cerchi un esempio,

tu scopri che c’è

chi ha  speso la vita per te

Raffaele Boi

  

 

 

Un commento → “ PAROLE di PACE ”


  1. Marilena Busi

    3

    Grazie per questa meravigliosa poesia. La mia parrocchia l’ha trasformata in musica e viene cantata da noi fedeli ogni domenica. E io ogni volta.mi commuovo. Saluti di pace a tutti

    Risposta

Invia un commento

*