Post recenti

CASA. Poesia di una immigrata sugli immigrati

CASA Poesia di una immigrata sugli immigrati    Nessuno lascia la propria casa, a meno che casa sua non siano le mandibole di uno squalo.  Verso il confine ci corri solo quando vedi tutta la città correre i tuoi vicini che corrono più veloci di te il fiato insanguinato nelle loro gole il tuo ex […]

Nell’atrio dell’Onu, a New York, si leggono queste parole

Nell’atrio dell’Onu, a New York, si leggono queste parole: <<Tutti i figli di Abramo formano un solo corpo, sono della stessa essenza. Quando il tempo affligge con il dolore una parte del corpo (anche) le altre parti soffrono. Se tu non senti la pena degli altri, non meriti di essere chiamato uomo>>. Parole antiche, di […]

Io maestro elementare con 16 stranieri e 8 italiani…

Questo piccolo racconto l’ho ricevuto su wattsapp col nome di Filippo, e basta. Praticamente anonimo. Mi ha fatto pensare e così lo passo a voi. Che ne dite? Io maestro elementare con 16 stranieri e 8 italiani… Io faccio il maestro elementare, nella mia classe ho 24 bambini, 16 stranieri 8 italiani. Sono di 5 […]

Clandestine

 Clandestine  Clandestine sono. Vengono dall’Africa senza bagaglio e senza permesso. Se la ridono di confini e divieti. Clandestine sono. E libere. Le rondini. Vittorio Merlini

Si dice che Tu…

Si dice che Tu…   Si dice che Tu ci parli. ma non ho mai udito la tua voce. Le sole voci che odo sono delle voci amiche, che mi rivolgono parole preziose. Si dice che Tu cammini al nostro fianco. Ma non ti ho mai scoperto ad intrecciare i tuoi passi con i miei. I […]

Preghiera di condivisione sabato 15.09.2018: “LASCIARE ANDARE PER ESSERE LIBERI”

Cosa vuol dire questo titolo così impegnativo “Lasciare andare per essere liberi”? Vuol dire che i genitori non possono e non devono, per esempio,  costringere i figli a fare la loro volontà: scegli questo indirizzo scolastico, laureati in questa disciplina, scegli questo lavoro, sposati con questa ragazza, con questo ragazzo. Vuol dire non lasciarti ingabbiare […]

Khadija, figlia del presidente della moschea di Torino, punta di diamante degli azzurri alle Olimpiadi dei giovani, ragazza simbolo dell’integrazione

Una splendida notizia! E stanno sempre più crescendo. E da questa grande bellezza Salvini sarà travolto…non oggi, non domani, ma sarà travolto. Khadija, figlia del presidente della moschea di Torino, punta di diamante degli azzurri alle Olimpiadi dei giovani, ragazza simbolo dell’integrazione Diciott’anni da compiere, astro nascente del canottaggio, ha appena vinto un argento ai […]

LA NAVE “DICIOTTI” dei 150 immigrati SEGREGATI: lo sdegno del mondo intero. Niente sarà come prima. Lotta senza quartiere nel nome di Gandhi. APPELLO

LA NAVE “DICIOTTI” dei 150 immigrati segregati: lo sdegno del mondo intero. Niente sarà come prima. Lotta senza quartiere nel nome di Gandhi. APPELLO   “Le associazioni del Tavolo Asilo chiedono con urgenza al Governo Italiano di autorizzare lo sbarco delle 150 persone ancora a bordo della nave Diciotti. I migranti soccorsi dalla nave italiana […]

Quando Salvini spara una mezza verità per dire una menzogna.

  Quando Salvini spara una mezza verità per dire una menzogna   Il ministro dell’Interno, Salvini, sfida di nuovo l’Europa minacciando di riportare in Libia le persone recuperate in mare: “O l’Europa decide seriamente di aiutare l’Italia in concreto, a partire ad esempio dai 180 immigrati a bordo della nave Diciotti, oppure saremo costretti a […]

Dove sono quei canti?

Per comprendere meglio la poesia, leggi prima questo brevissimo contesto storico. Micere Githae Mugo è nata in Kenya. Figlia di due insegnanti progressisti (liberali) che erano politicamente attivi nella lotta per l’indipendenza del Kenya. Ha insegnato nella facoltà di Lettere presso l’ Università di Nairobi dal 1973 al 1982 diventando così la prima preside di […]