Mary Lou e le sue piante di taràssaco

Mary Lou Kownacki, veterana del movimento pacifista nord americano, parlando della ninviolenza e dell’amore di Dio per sè, racconta questo aneddoto: «Un uomo, appassionato di giardinaggio e fiero del suo giardino, si accorge che nel prato di casa sono cresciute molte piante di taràssaco (in questo caso, un’erba infestante-nota t.c.). L’uomo si adopera in ogni maniera per estirpare quest’erba infestante, ma ogni suo tentativo fallisce. Alla fine decide di scrivere alla Facoltà di Agricoltura di una Università e, in chiusura della lettera, chiede: “Ora ditemi, cosa devo fare”? La risposta non tardò ad arrivare: “Le suggeriamo di imparare ad amare le piante di taràssaco”». Mery Lou commenta: “Sono giunta a comprendere che la maturità spirituale è imparare ad amare tutte le piante di taràssaco che vivono in Mery Lou. Soltanto quando posso dire sì a me stessa, così come sono, Dio può lavorare in me e posso sperimentare la profondità dell’amore di Dio per me”».

 (Da Adista 23.06.01 pag. 14 Fuoritempio di E. Tresoldi)