Si dice che Tu…

 

Si dice che Tu ci parli.

ma non ho mai udito la tua voce.

Le sole voci che odo sono delle voci amiche,

che mi rivolgono parole preziose.

Si dice che Tu cammini al nostro fianco.

Ma non ti ho mai scoperto

ad intrecciare i tuoi passi con i miei.

I soli compagni sono delle creature fraterne

che condividono la pioggia, il vento e il sole.

Si dice che Tu ci ami.

Ma non ho mai visto la tua mano

posarsi sulla mia spalla.

Le sole mani che scopro sono delle mani fraterne

che stringono, consolano, accompagnano.

Ma sei Tu, mio Dio,

che mi offri queste voci,

questi compagni, queste mani;

allora, nel cuore del silenzio e dell’assenza,

Tu diventi,

attraverso tutti questi fratelli,

Parola e Presenza.

Che Tu sia benedetto, mio Dio, mio Signore.

                                                                                         ( Da Rèveil)