Preghiera di Condivisione sabato 28.09.2019 con cena comunitaria ore 19 in casa di Ida e Tonino

 

La Comunità luogo di preghiera

 

Preghiera iniziale salmo 63

2Tu sei il mio Dio ed io ti cerco.

Sono assetato di te, ti desidero.

Con tutto me stesso:

sono terra arida, secca, senza acqua.

3Cosi ti ho cercato nel tuo santuario

Per conoscere la tua forza e la tua gloria.

4Il tuo amore è più prezioso della vita.

Le mie labbra ti loderanno;

5Ti benedirò per tutti i miei giorni,

a braccia alzate invocherò il tuo nome

6sarò sazio come a un ricco banchetto;

con gioia ti loderanno le mie labbra,

7di notte penso a te sul mio letto

e passo le ore a pregarti.

8tu mi hai sempre protetto;

al riparo delle tue ali

posso cantare la mia gioia.

9Rimango unito a te con tutto me stesso

E la tua mano mi sostiene.

 

BRANI BIBLICI: “Aprite a Jahweh il vostro cuore, lampada ai nostri passi è la sua parola, luce sul nostro cammino” (salmo 119).                    

   Luca 11,1-13

1Un giorno Gesù andò in un luogo a pregare. Quando ebbe finito, uno dei suoi discepoli gli disse: «Signore, insegnaci a pregare.

2Allora Gesù disse:

«Quando pregate, — dite così:

Padre,

fa’ che tutti ti riconoscano come Dio,

che il tuo regno venga.

3Dacci ogni giorno il pane necessario: ,

4perdonaci i nostri peccati

perché anche noi perdoniamo a chi ci ha offeso,

e fa’ che non cadiamo nella tentazione».

 

1 Samuele 2,1-4

  1. Anna pregò così:

«Il Signore ha riempito il mio cuore di gioia,

il Signore ha risollevato il mio spirito abbattuto.

Ora posso ridere dei miei nemici;

Dio mi ha aiutata: sono piena di gioia.

  1. Solo il Signore è santo,

lui solo è Dio.

Solo il Signore è roccia sicura come il nostro Dio.

3 Smettete di dire parole superbe,

basta con le frasi arroganti,

perché il Signore è un Dio che sa tutto,

egli giudica le azioni di ognuno.

4 È spezzato l’arco dei forti,

i deboli sono rivestiti di forza.

Diamo spazio alle nostre riflessioni sui brani

 

Preghiera di Condivisione

Comunità è quando…

Comunità è quando… se c’è qualcuno che soffre non faccio finta che tutto va bene.
Comunità è quando… se mi succede una cosa bella penso subito a qualcuno che può festeggiare con me senza invidiarmi.
Comunità è quando non vivo impaurita dietro la porta di casa ma ho almeno un letto in più per chi passa la sera e ha sonno.
comunità è un dolore nello stomaco quando vengo a sapere che qualcuno ha perso la vita, l’unica sua, in fondo al mare o in qualsiasi altro posto e sento, e so, che non è giusto.
Comunità è raccontarsi le cose, anche quelle che in me non vanno, ed essere certa che chi mi ascolta poi non mi colpirà nei miei punti deboli.
Comunità è quando ho sbagliato e lo riconosco davanti agli altri perché la verità non mi spaventa anche se mi fa vergognare.
Comunità è aver fiducia e cercare di far crescere la fiducia intorno a me.
Comunità è sconfiggere il cinismo che è dentro di me.
Comunità è quando il “noi” e il “nostro” viene prima di “me” e di “mio”. E quando “loro” sono, in qualche modo, sempre, parte del “noi”.
Comunità è raccontare ed ascoltare le storie di altre persone che ci insegnano qualcosa di cui non sapremmo più fare a meno.
Comunità è che non siamo soli nell’universo, la nostra non è la prima generazione e – se non siamo del tutto irresponsabili – non sarà l’ultima.
Comunità è forse l’isola che non c’è e che non mi stanco di cercare. Perché forse c’è… e voglio abitarci. Ma non da sola.

COMUNITA’ E’ QUANDO L’ALTRO/A DI FRONTE A ME (vicino o lontano) E’ IL DONO CHE DIO HA FATTO A ME

Da Riforma (30 agosto 2019),  organo ufficiale della Chiesa Valdese in Italia.

 

Segno di Condivisione …….

 

Preghiere spontanee : Caro Dio oggi ti prego così ………

 

Preghiera Finale

Signore tu che ascolti le nostre preghiere
aiutaci ad affrontare le difficoltà quotidiane
senza perdere le speranze.
Ad esempio io in un momento di difficoltà ho avuto il coraggio di chiedere aiuto senza vergognarmi e perdere le speranze.
Ti ringrazio per l’aiuto che mi hai dato

Irene

E adesso buon appetito a tutti!!!