Il giardino dei mille colori

1117 di 17 elementi

Una carezza per vivere meglio

da Tonino Cau

Una carezza per vivere meglio   Siamo finiti da tempo nelle mani dei mercanti. Ci hanno venduto un benessere che è malessere in quanto è una continua corsa verso il nulla, un pro­gresso che è assistere impotente all’arricchimento osceno di alcuni ai danni del degrado della stragran­de maggioranza degli esseri umani. Ci hanno venduto una […]

VIVA L’ITALIA di Francesco De Gregori

da Tonino Cau

VIVA L’ITALIA di Francesco De Gregori   Viva l’Italia, l’Italia liberata, l’Italia del valzer, l’Italia del caffè. L’Italia derubata e colpita al cuore, viva l’Italia, l’Italia che non muore. Viva l’Italia, presa a tradimento, l’Italia assassinata dai giornali e dal cemento, l’Italia con gli occhi asciutti nella notte scura, viva l’Italia, l’Italia che non ha […]

Poesia di Natale per chi ha un cuore da bambino

da Tonino Cau

  Poesia di Natale per chi ha un cuore da bambino di Gianni Rodari Se comandasse lo zampognaro che scende per il viale, sai che cosa direbbe il giorno di Natale? “Voglio che in ogni casa spunti dal pavimento un albero fiorito di stelle d’oro e d’argento”. Se comandasse il passero che sulla neve zampetta, […]

Clandestine

da Tonino Cau

 Clandestine  Clandestine sono. Vengono dall’Africa senza bagaglio e senza permesso. Se la ridono di confini e divieti. Clandestine sono. E libere. Le rondini. Vittorio Merlini

Perché leggiamo e scriviamo poesie

da Tonino Cau

Perché leggiamo e scriviamo poesie   “Non leggiamo e scriviamo poesie perché è carino. Noi leggiamo e scriviamo poesie perché siamo membri della razza umana. E la razza umana è piena di passione. Medicina, legge , economia, Ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento. Ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste […]

UN ANEDDOTO di IVANA: dal Vangelo secondo MARTA

da admin

UN ANEDDOTO di IVANA: dal Vangelo secondo Marta [Luca 10,38] Prima di leggere l’aneddoto, leggete il breve brano di Luca. In quel tempo Gesù il Nazareno era in cammino a predicare l’impossibile. Mandò un suo discepolo a dirci che sarebbe venuto a predicare a casa nostra. Mia sorella, Maria la Perdigiorno, cadde in estasi; io sospirai […]